Novena alla Madonna della Medaglia Miracolosa


5° giorno. La gioia

Dagli scritti di Alfonso Ratisbonne
«Non sapevo dove mi trovassi; non sapevo se ero Alfonso o un altro. Provavo un cambiamento così totale che credevo di essere un altro… cercavo di ritrovarmi e non ci riuscivo… La gioia più ardente scoppiò nel profondo dell’anima. (…) Sentivo in me qualcosa di solenne e sacro che mi fece chiedere un prete».

Maria, aiutaci ad attaccarci alla vera gioia, che è un dono gratuito che Dio concede a chi si mantiene piccolo e cerca in Lui il conforto specialmente nei momenti di incomprensione e di amarezza. Facci capire che non sono le nostre strategie a farci stare meglio, ma solo il misterioso agire dello Spirito, che giunge al momento opportuno, ossia quando ce n’è bisogno. Fa’ che ci inginocchiamo ai piedi del tabernacolo come figli che si tuffano nell’abbraccio del Padre. E Lui provvederà.

Padre nostro, Ave Maria, Gloria
O Maria concepita senza peccato, prega per noi che a te ricorriamo


Commenti