L'Amore è puntuale


Massimiliano scrive queste parole nel tempo in cui è in Giappone. L'inizio della missione è stato denso di fatiche e privazioni. Povertà, mancanza di mezzi e di appoggi... eppure una fortissima carica interiore e una grandissima gioia. L'amore di Maria e del Signore è una realtà troppo grande perché qualcosa o qualcuno possa fermare la nostra corsa verso il bene, verso nuovi orizzonti e progetti. Non mancano gli ostacoli, ma nell'ottica di Kolbe questi sono solo un valido aiuto per la nostra crescita nella fede. 

Sono occasioni per lasciare che Dio faccia il suo lavoro e operi con potenza... non nonostante la nostra incapacità ma proprio attraverso di essa. L'Amore di Dio è puntuale, non è mai in ritardo. Vivere questa realtà ci libera ed è affidandoci a Maria che siamo portati a questa libertà. Non c'è niente di più bello che permettere alla grazia di operare, lasciandole appunto questo spazio che è la nostra debolezza. Sì con Maria sentiamo e sappiamo che le grazie giungono quando ce n'è bisogno. Quando siamo sul punto di non capire più nulla... ecco che il Signore interviene. Quando ci sembra che nonostante le preghiere, le cose stentano a cambiare, ecco che arriva una ventata di aria fresca a rinnovare le nostre vite. A volte è un tocco leggero, altre un cambiamento deciso. Sempre un'opera di amore puro da parte di Maria nostra Madre, che non sta mai ferma, e ci ottiene tanti e tanti aiuti da meritare tutta la nostra fiducia. 


Commenti