Tutto posso

Che potere ha su di te la forza del male? Il Vangelo di questa prima domenica di Quaresima punta l'attenzione sull'influsso del male sul cuore umano (cf. Mt 4,1-11). Perché davanti all'esperienza del male, in qualunque forma si presenti, ciò che è decisivo non è trovare delle strategie per resistere oppure inventarsi dei modi per evitarne le conseguenze devastanti, quanto sapere in quel momento a chi apparteniamo. Di chi siamo, su chi ci appoggiamo, qual è la nostra "consistenza" esistenziale.

Non è vero che non puoi vincere il male col bene, diceva san Massimiliano Kolbe, tu puoi, se non basi la tua riuscita sulle tue deboli forze ma fai totale affidamento in Colui che solo può vincere in te e attraverso di te, con l'aiuto dell'Immacolata. Gesù ha vissuto la prova delle prove in quel deserto assetato di bene. Ha voluto sentire il dolore bruciante dell'attacco ingiustificato, della violenza gratuita, del sopruso di chi approfitta del tuo momento di maggiore debolezza per sferrare un colpo mortale. E lo ha voluto fare per liberarci dalla paura di non poterlo imitare anche noi, di non potere anche noi vincere il male col bene. Ci ha guadagnato col suo amore la forza che non abbiamo da soli.

Anche Maria ha vissuto questa fortezza dello spirito. Donna forte, implacabile contro il nemico, il diavolo. Lei non era divina, era figlia del Padre, creatura come ciascuno di noi. Ha sentito anche lei tante volte sulla sua pelle la pressione del male, che si è presentato sotto varie forme, specialmente sotto la veste terribile dell'odio puro verso suo figlio. I sibili maligni che si annidavano nel cuore di chi nutriva quei sentimenti e progetti l'hanno sfiorata e si sono dovuti ripiegare su se stessi, tornando da dove erano venuti. Non hanno intercettato alcuna accoglienza, ma sono rimbalzati come contro un pezzo di marmo. Chi si affida a questa Madre, chi fa la scelta di avere fiducia in quello che il suo amore può operare nel suo essere, entra gradualmente ma irresistibilmente dentro la vita nuova in Cristo. La libertà non consiste nel fare quello che mi pare, ma nel vivere ogni scelta secondo verità. Tutto posso in Colui che mi dà la forza attraverso l'Immacolata. 


Commenti